EN   IT     ©2011 All rights reserved. P.I.01234567889

close

VIDEO “METAMORFOSI DELL’ANIMA” AL VALDARNO FILM FESTIVAL

AREZZO  – Sarà proiettato al “ValdarnoCinema Film Festival” di San Giovanni Valdarno  il video-racconto del progetto di FotoArteTerapia “Metamorfosi dell’Anima – un comune e personale viaggio in-tras-formazione”, realizzato nel Centro Diurno di Arezzo del Dipartimento di Salute Mentale della Asl Toscana sud est. “Metamorfosi dell’Anima” è stato ideato e seguito dalle Educatrici della Riabilitazione del Servizio di Salute Mentale insieme alla Fotografa e Arteterapeuta Rita Carioti, con il coinvolgimento dei ragazzi del Centro Diurno: Alessandro, Barbara, Beatrice, Donatella, Dariush, Juan, Tiziana.

Nel 2018 i ragazzi hanno dato vita ad una mostra, che si è tenuta nel Palazzo della Provincia, con opere realizzate da loro.

Questo percorso è stato “tradotto” in un video di 30 minuti che è stato selezionato dalla giuria dell’apprezzato festival valdarnese. Sabato prossimo, nel pomeriggio, verrà proiettato al Cinema Masaccio durante lo “Spazio Toscana”.

Scrive il Dott. Travi: “Prosegue l’interesse per l’Arteterapia, quella modalità espressiva che utilizza in modo privilegiato modalità espressive non verbali, nel nostro caso l’uso libero e spontaneo di materiali pittorici, con lo scopo di favorire lo sviluppo della componente creativa dell’individuo, vivificando le sue capacità di creazione sul piano psicosociale, cognitivo ed affettivo. I Laboratori di FotoArteTerapia che hanno dato luogo alla Mostra “Metamorfosi dell’Anima -un viaggio interiore in-tras-formazione” curata dagli Operatori del Centro Diurno Interpersonale Alessandra Guidi e Barbara Abatangelo del DSM di Arezzo e dall’Arteterapeuta Rita Carioti portano un contributo di significativo valore.”

Dott. Michele TraviDirettore U.O.C. Psichiatria Responsabile U.F.Salute Mentale Adulti – Zona Aretina Casentino Valtiberino

Comunicato stampa divulgato dalla ASL Toscana sud est

Valdarnocinema Film Festival 

Il programma di sabato 28 Settembre 2019 – IV giorno

San Giovanni Valdarno, 27 settembre. Prosegue la 37a edizione del ValardarnoCinema Film Festival, la storica kermesse che da ormai tre giorni sta animando la città di San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo.

Il programma di sabato 28 settembre, si aprirà alle 16:00 con la proiezione dei cortometraggi di Spazio Toscana, la sezione dedicata al cinema locale. Si inizierà con Tabula rasa di Mark Petrasso (18’) che racconta il dramma di Edoardo Croce, turbato da un sogno ricorrente che lo affligge sempre di più. Seguirà Lunedì di Massimo Fallai (16’), un insolito sguardo sulla città di Firenze durante uno degli eventi più glamour dell’anno: la settimana estiva della moda. Sarà poi la volta di Moon on Fire di Pierfrancesco Bigazzi (13’), un accattivante western dalle tinte fantasy. A chiudere la sezione sarà Metamorfosi dell’anima di Rita Carioti (31’), un toccante viaggio sensoriale ed emozionale dal carattere universale.

Alle 18:00, invece, sarà il momento della Masterclass a cura del regista Giuseppe Gagliardi che terrà una lezione sulla serialità presentando parte del backstage di 1994, la serie tv da lui firmata e da ottobre disponibile su Sky.

Alle 19:15 ci si sposterà sui film del Concorso. Si partirà con il cortometraggio Manica a vento di Emilia Mazzacurati (19’), coraggioso e promettente esempio di cinema intimista, per poi chiudere con In viaggio con Adele di Alessandro Capitani, un insolito e brillante road-movie.

Per finire, alle 21:15 si svolgerà la Cerimonia di premiazione di questa 37a edizione che si concluderà con l’Evento Speciale – Premio Marzocco alla Carriera a Claudio Caligari. Un omaggio doveroso verso un regista che in poco più di trent’anni ci ha regalato tre film divenuti immediatamente dei veri e propri cult. A ripercorrere la vita dell’autore, il documentario Se c’è un aldilà sono fottuto – Vita e cinema di Claudio Caligari di Simone Isola e Fausto Trombetta, presentato in concorso a Venezia classici all’ultima edizione della Mostra Interazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e qui in anteprima regionale alla presenza dei due registi.

Tutti gli appuntamenti della giornata si terranno presso il Cinema Teatro Masaccio di San Giovanni Valdarno. L’ingresso è gratuito

Ufficio stampa Licia Gargiulo Francesca Polici

 

 

 

 

Comments are closed.